CORSO DI ACQUATICITÀ NEONATALE

La Lugano Nuoto propone percorsi di acquaticità per neonati e i loro genitori al fine di favorire lo sviluppo di psicomotorio e relazionale attraverso il mantenimento di una generale condizione di benessere e armonia.

 

I vantaggi

L’acqua supporta la relazione genitore bambino: la temperatura e l’ambiente liquido della piscina hanno il vantaggio di supportare reminiscenze funzionali all’adattamento al nuovo contesto di vita per il neonato, ma anche per i genitori, che si trovano a rivoluzionare la totalità delle proprie abitudini proprio in funzione del nuovo arrivato.

 

L’acqua e il percorso in gruppo supportano la condivisione di stati emotivi comuni ai genitori: questa tipologia di percorso, che si basa sull’ascolto attivo e non giudicante, privilegia il confronto tra genitori attraverso una modalità ludica funzionale al superamento delle difficoltà normative più tipiche di questo periodo della vita

 

L’acqua rilassa i neonati: è infatti uno dei migliori rimedi naturali contro l’ansia, funzionale ad un corretto sviluppo dei ritmi biologici circadiani, tra cui la regolazione del sonno.

 

L’acqua favorisce l’eteroregolazione emotiva: una delle principali sfide insite nella transizione alla genitorialità è il passaggio da una visione diadica di coppia ad una visione triadica, che contempli la percezione del bambino come separato e contemporaneamente dipendente dalle proprie cure. L’eteroregolazione emotiva è proprio questo: il bambino esprime il naturale bisogno di essere regolato, nelle proprie espressioni emotive, dal genitore che lo ascolta e che lo supporta lungo il suo percorso di crescita. L’ambiente acquatico, il rilassamento ad esso connesso e le dinamiche di gruppo possono aiutare il genitore a sviluppare questa capacità.

 

L’acqua aiuta il bambino a percepirsi e a percepire gli altri attorno a sé: nell’attuale visione del neonato, che lo classifica come un attivo scopritore del mondo che lo circonda, attività ludiche basate sulle relazioni tra persone in un ambiente protetto e di cura favoriscono il suo sviluppo socioemotivo.

 

L’acqua sostiene lo sviluppo psicomotorio del neonato: è risaputo, in acqua sono concessi movimenti che sulla terra ferma, dato il peso della forza di gravità, non sarebbero possibili. Il motivo è molto semplice: l’acqua sostiene fisicamente il bambino e gli consente di muovere i primi passi con dolcezza, senza pertanto cadere. Queste attività, di fatto, offrono un’occasione unica dovuta alla stimolazione, in base alla quale lo scambio di informazioni tra il cervello e l’ambiente mediato dal tatto accelera i così detti processi di “mielinizzazione delle fibre nervose”, essenziali ai fini dello sviluppo di una corretta coordinazione mot

Gli obiettivi in pillole

  • supportare il rilassamento del bambino e del genitore

  • favorire lo sviluppo di relazioni positive

  • supportare lo sviluppo psicomotorio

  • tonificare il corpo del genitore nell’esecuzione degli esercizi con i neonati

  • favorire lo sviluppo di una positiva acquaticità da parte del bambino

 

Le modalità di svolgimento

I corsi di acquaticità per neonati e genitori si svolgono in gruppo con la conduzione di una professionista esperta. Il percorso fatto in gruppo supporta il grande valore esperienziale di questa attività, favorisce la condivisione e gli scambi relazionali con il neonato e con gli altri genitori.

L’intero percorso si basa sull’ascolto ed è impostato sul mantenimento di una posizione non giudicante. Durante gli incontri, che hanno durata prefissata di 30 minuti, saranno proposti esercizi per supportare lo sviluppo dell’acquaticità neonatale e riflessioni inerenti a questo tema.

Non è necessario saper nuotare poiché l’intero percorso è svolto in acqua bassa con l’ausilio di materiali didattici e la supervisione di personale esperto.

 

Il target: a chi è rivolto?

Il corso di acquaticità ai neonati dai 2 ai 18 mesi e i loro genitori. Il gruppo è aperto, pertanto è possibile iscriversi ed iniziare in qualunque momento dell’anno ed è possibile condividere il momento anche con il proprio partner, per approfittare a tutto tondo dei benefici di questa esperienza.

 

Ulteriori indicazioni

È necessario portare con sé costume, ciabatte, accappatoio per il genitore, telo, costume contenitivo/pannolino adatto all’acqua per il neonato. Sono a disposizione fasciatoi all’interno dell’area spogliatoio.

 

Inizio prima sessione (minimo 3 iscritti) : 

  • Lunedì 12 ottobre fino a lunedì 21 dicembre (10 lezioni) 
  • Giovedì 15 ottobre 2020 fino a giovedì 17 dicembre (9 lezioni) 

Costo 20.- /lezione